Prima Iscrizione Albo Odontoiatri

   

L'attività professionale a qualsiasi titolo può essere legalmente esercitata solo dopo l'avvenuta iscrizione all'albo.

Gli iscritti alle scuole di specializzazione dovrebbero pertanto iscriversi obbligatoriamente all'albo (anche se tale requisito non è al momento richiesto dalle università)

       

Descrizione della procedura di iscrizione.

 

  1. Per potersi iscrivere occorre, in primo luogo, aver conseguito la laurea in Odontoiatria ed aver superato l'Esame di Stato per l'Abilitazione all'Esercizio Professionale;

  2. Effettuare il versamento di Euro 168,00 a mezzo apposito bollettino di conto corrente postale reperibile presso qualsiasi ufficio postale, sul C.C.P. n° 8003 - tasse per concessioni governative intestato a "Agenzia Entrate Centro Operativo Pescara Tasse concessioni governative".     (Bollettini prestampati disponibili presso gli Uffici Postali)
    Tipo di versamento: Rilascio.
    Causale: iscrizione Albo Medici Chirurghi/Odontoiatri. Codice Tariffa 8617

  3. Compilare la domanda di iscrizione (modulo PDF compilabile) in tutte le sue parti (la marca da bollo la applicheremo direttamente noi);
     Albo Odontoiatri Prima Iscrizione 
    Alla domanda allegare: 
    • ricevuta del versamento di cui al punto 2,
    • fotocopia di un documento di riconoscimento (NB: la nuova patente rilasciata dalla Motorizzazione NON è valida) e del tesserino contenente il Codice Fiscale;

  4. Consegnare il tutto allo sportello dell'Ordine dove si effettuerà il versamento del contributo annuale e della tassa di iscrizione all'Albo di Euro 220,00 (Euro 190,00+30,00) che, comprende anche il costo del tesserino di riconoscimento. Detto versamento potrà avvenire ESCLUSIVAMENTE: a mezzo PagoBancomat o carta di credito (AMEX esclusa) direttamente allo sportello o, in alternativa, effettuando un bonifico bancario alle seguenti coordinate IBAN IT 00 A 00000 00000 00000000000 presso la Banca Popolare di ..........., specificando nella causale - DR. ........(cognome nome)............ PRIMA ISCRIZIONE ODONTOIATRI;

 

Come ulteriore alternativa, abbiamo da poco attivato anche la possibilità di pagamento diretto alla Banca Popolare di Sondrio tramite la procedura on line denominata PAGOFACILE. Per accedervi basta collegarsi al seguente sito: PAGOFACILE e accedere come UTENTE ANONIMO, selezionare PAGAMENTO SENZA AVVISO (SPONTANEO) poi, l’Ordine di ...... dall’elenco degli Enti Beneficiari; successivamente scegliere la tipologia di pagamento dall’elenco a cascata “PRIMA ISCRIZ ALBO MEDICI”, quindi compilare tutti i campi sottostanti. Il pagamento può essere effettuato con le principali carte di credito ed è anche, a richiesta, possibile ricevere una ricevuta cartacea in aggiunta a quella on line.

Per l'inserimento di dati non presenti nel modulo iscrizione (ad es. ulteriori specializzazioni o superamento prova attitudinale ex dlgs 386/98), si prega di utilizzare il modulo per la dichiarazione sostitutiva di certificazione reperibile nell'area modulistica del sito.

 

 

.

 

Notizie per gli iscritti

Riconoscere e disinnescare l'aggressività

Corso ECM valido 50 crediti: riconoscere e disinnescare l'aggressività

Con l’approssimarsi della scadenza del triennio formativo 2017–2019 al 31 dicembre p.v., termine utile per acquisire i crediti ECM e completare il proprio obbligo formativo (fissato dalla Commissione Nazionale per la Formazione Continua-CNFC in 150 crediti formativi, al netto di esoneri, esenzioni ed eventuali altre riduzioni individuali), l’esigenza di acquisire crediti ECM per medici e odontoiatri si fa ancora più pressante.

La Federazione Nazionale degli Ordini dei Medici ha da tempo messo in campo varie iniziative formative a distanza per facilitare i professionisti.


Leggi tutto...

Certificati medici per attività sportiva

Il Comando Carabinieri NAS di Firenze ha recentemente eseguito controlli presso palestre e impianti sportivi al fine di verificare il rispetto delle norme in materia di attività sportiva e di relativa certificazione medica.

In particolare sono stati esaminati i certificati medici rilasciati in favore di chi svolge attività sportiva, sia a livello agonistico che a livello non agonistico. Nel caso in cui siano stati riscontrati certificati rilasciati da medici diversi da quelli autorizzati per legge, sono state applicate sanzioni amministrative per un importo da 1.000 a 6.000 euro.


Leggi tutto...

incidenti stradali

Obbligo di referto per lesioni stradali: i chiarimenti della Procura

A seguito delle incertezze interpretative sull'obbligo di referto in caso di lesioni stradali con prognosi complessiva superiore ai 40 giorni, l'Ordine dei Medici di Firenze ha chiesto chiarimenti alla Procura della Repubbica di Firenze, in modo da fornire ai medici utili indicazioni di comportamento.


Leggi tutto...

torna all'inizio del contenuto