• imgSlide10a.png
  • imgSlide7.png
  • imgSlide4a.png
  • imgSlide11a.png
  • imgSlide9.png
  • imgSlide8.png
  • imgSlide1.png
  • imgSlide5.png
  • imgSlide3.png
  • imgSlide0.png
  • imgSlide6a.png
  • imgSlide2a.png

Certificato telematico di gravidanza

Con circolare n. 82 del 04/05/2017 l'INPS informa di aver attivato la procedura per la telematizzazione del certificato medico di gravidanza, come previsto dal Codice dell'Amministrazione Digitale.

I medici dipendenti e convenzionati con il SSN, già abilitati al rilascio dei certificati di malattia, adesso con le stesse credenziali possono inoltrare per via telematica il certificato di gravidanza e il certificato di interruzione di gravidanza, senza più alcun obbligo per la donna lavoratrice di inoltrare il certificato al datore di lavoro che potrà consultare il certificato direttamente sul portale dell'INPS (in maniera del tutto analoga a quanto già avviene per i certificati di malattia).

Per un periodo transitorio fino al 4 agosto 2017 l'INPS accetterà anche i certificati redatti in forma cartacea, fermo restando che la modalità telematica deve fin da subito considerarsi quella prioritaria.

Per maggiori informazioni: https://www.inps.it/bussola/VisualizzaDoc.aspx?sVirtualURL=%2fCircolari%2fCircolare%20numero%2082%20del%2004-05-2017.htm

"EuroMedi": attenzione alla bufala!

In questi giorni stanno arrivando per posta a vari medici dei moduli spediti da un sedicente "EuroMedi - European Medical Directory" che sono simili in tutto e per tutto all'ingannevole iniziativa di qualche anno fa perpetrata dall'altrettanto famigerato "Registro Italiano Medici".

Dietro l'apparenza di una innocua scheda di aggiornamento dei dati, in realtà il modulo nasconde un costoso abbonamento (ben 877 euro) ad un fantomatico servizio internet, del tutto inutile.

Si raccomanda ai colleghi la massima attenzione: non firmate e non rispedite il modulo!!

Prescrizione farmaci cannabinoidi (3)

In considerazione dell'attualità della questione e delle recenti novità normative, si rinnova la pubblicazione delle due schede riassuntive che sintetizzano le modalità prescrittive del farmaco Sativex e dei preparati magistrali a base di cannabis.

I medici sono invitati ad attenersi a quanto indicato, onde evitare prescrizioni inappropriate.

Raccomandazioni prescrizione Cannabis FM-2

Il Gruppo di lavoro presso il Ministero della Salute per la produzione nazionale di sostanze e preparazioni di origine vegetale a base di Cannabis ha elaborato raccomandazioni ai medici prescrittori di Cannabis FM-2 prodotta dallo Stabilimento Chimico-Farmaceutico Militare di Firenze.

Tali raccomandazioni riguardano la prescrizione magistrale e la preparazione del decotto, oltre a quanto già pubblicato nell'allegato tecnico al Decreto Ministeriale 09/11/2015.

Ogni approfondimento in merito è disponibile sul sito internet del Ministero della Salute: http://www.salute.gov.it/portale/temi/p2_6.jsp?lingua=italiano&id=4589&area=sostanzeStupefacenti&menu=organismo

Meningite: azioni di contrasto

A seguito della recente delibera di Giunta, pubblichiamo il comunicato della Regione Toscana sulla modifica del Calendario Vaccinale:

Viene introdotta un'ulteriore dose di vaccino nella fascia pediatrica, anche in considerazione della possibile caduta dell'immunità indotta dal vaccino dopo alcuni anni dalla somministrazione. Questo il nuovo calendario:

- prima dose dopo il compimento dell'anno di età dal 13° al 15° mese (preferibilmente al 15°),  con vaccino coniugato monovalente C;

- seconda dose dai 6 anni compiuti ai 9 non compiuti, con vaccino coniugato monovalente C;

- terza dose a 13 anni compiuti, con vaccino coniugato tetravalente ACWY.

Nella fascia di età 9-20 anni (dai 9 compiuti ai 20 non compiuti), ai ragazzi già vaccinati con una dose di vaccino da più di 5 anni, viene garantita l'offerta attiva e gratuita della seconda o della terza dose, con vaccino coniugato tetravalente ACWY.

Nella fase di transizione al nuovo calendario vaccinale, viene garantita l'offerta attiva e gratuita della vaccinazione ai non vaccinati di qualsiasi età, fino al compimento dei 20 anni.

Leggi tutto: Meningite: azioni di contrasto