Un abbraccio e una preghiera per i medici italiani caduti durante l'epidemia di Covid-19Un abbraccio e una preghiera per i medici italiani caduti durante l'epidemia di Covid-19 

Calendario eventi

Descrizione:

Da anni le strutture pubbliche della prevenzione della Regione Toscana affrontano una crescente richiesta di intervento da parte di lavoratori ed altri soggetti (RLS, medici competenti, associazioni sindacali) su questioni riferibili allo stress lavoro correlato (SLC), tanto a livello individuale che di gruppo.Per rispondere a questa esigenza Regione Toscana ha realizzato negli anni 2015-2017, con proroga al 31.12.2020, il progetto di una rete (OSNET, Occupational Stress Network of Tuscany) tra le UU.FF. PISLL e un Centro per lo Studio del Disadattamento Lavorativo (CSDL) Ospedaliero-Universitario con l’obiettivo di ampliare le strategie di intervento e la gestione di casi di lavoratori con patologia di sospetta eziologiaprofessionale, o con quadri psicopatologici non ad eziologia professionale slatentizzati dall'esposizione a SLC, garantendo in questo modo anche livelli omogenei di tutela ed assistenza.Nella rete OSNET le UU.FF. PISLL collaborano con il CSDL della U.O. Medicina Preventiva del Lavoro della Azienda Ospedaliero-Universitaria Pisana, con esperienza nella valutazione multidisciplinare delle possibili patologie da SLC – esigenza che nasce dalla difficoltà, per la singola struttura o il singolo specialista, diporre una diagnosi valutando separatamente la sussistenza di un quadro compatibile con malattia professionale e la plausibilità del nesso eziologico.

Le richieste di valutazione e gestione di casi si riconducono a tre linee: 1) diagnosi di malattia professionale da SLC e diagnosi differenziale con patologie primariamente psichiatriche; 2) indicazioni per il giudizio diidoneità; 3) contributo alla gestione della situazione lavorativa dopo la diagnosi (indicazioni per inserimento/reinserimento).

Il progetto ha realizzato un'esperienza di collaborazione tra territorio e un Centro specializzato, per una risposta specifica a bisogni reali dei lavoratori che altrimenti il sistema avrebbe difficoltà a fornire,consentendo la condivisione in ambito regionale di professionalità ed esperienze esistenti. Ne è conseguito un approccio condiviso alla gestione dei casi, laddove esisteva in precedenza un certo grado di disomogeneità operativa. La realizzazione di strumenti di lavoro e momenti formativi comuni ha rappresentato l'occasione per la costruzione di un metodo comune. L’esperienza della rete OSNET sarà consolidata dalla Regione Toscana, permettendo anche di affrontare temi di particolare attualità quali lo stress lavoro correlato nell'attuale situazione pandemica.

 

Data e Ora:

Giovedì, 28 Gennaio 2021 8:45 - 12:30

Luogo:

Evento in FaD Sincrona su Piattaforma GoToWebinar

Contatto:

Azienda USL Toscana Centro/Polo Formativo Regionale per la Sicurezza – SAFE Monica Matteoli – 0571704306 monica.matteoli

Link:

http://159.213.95.27/toscana_centro/catalogo/phpfile/dettaglio.php?ID_PUBBLICAZIONE=1110002441

 

torna all'inizio del contenuto