Un abbraccio e una preghiera per i medici italiani caduti durante l'epidemia di Covid-19Un abbraccio e una preghiera per i medici italiani caduti durante l'epidemia di Covid-19 

Il Settore Prevenzione e Sicurezza nei luoghi di lavoro della Regione Toscana ha preso atto che le strutture PISLL dei Dipartimenti della Prevenzione delle Aziende USL stanno registrando una progressiva riduzione del flusso dei referti di Malattia Professionale.

La Regione ricorda che ogni medico che presta la propria assistenza ad un lavoratore o ex lavoratore con sospetto di malattia professionale, oltre all'obbligo di segnalazione all'INAIL, ha l'obbligo del referto ex art. 365 del Codice Penale all'Autorità Giudiziaria, in questo caso identificata con il PISLL territorialmente competente.

Per facilitare il lavoro dei medici, la Regione mette a disposizione un memorandum esplicativo e il modello di denuncia da utilizzare per la trasmissione al PISLL:

pdf Memorandum denuncia di malattia professionale (32 KB)

document Modello denuncia malattia professionale (32 KB)  

Ulteriori informazioni e chiarimenti possono essere richiesti ai PISLL del territorio, i cui riferimenti sono qui disponibili: https://www.regione.toscana.it/-/contattare-i-servizi-di-prevenzione-igiene-e-sicurezza-nei-luoghi-di-lavoro

torna all'inizio del contenuto