Un abbraccio e una preghiera per i medici italiani caduti durante l'epidemia di Covid-19Un abbraccio e una preghiera per i medici italiani caduti durante l'epidemia di Covid-19 

pdf Mod.030 Richiesta parere di congruità su onorari professionali

842 download (117 KB) Richiesta parere congruità onorari professionali.pdf

 

 

 

 

La procedura

 

Per richiedere il Parere di Congruità sugli onorari professionali, occorre presentare la domanda in allegato corredata dai documenti e pagamenti necessari.
Il parere di congruità sugli onorari espresso dall'Ordine assolve la finalità di cui all'art. 2233 del Codice Civile e all'art. 636 del Codice di Procedura Civile.

 

 

Chi può richiederlo

 

Medici e/o Odontoiatri iscritti all'Ordine di Firenze.

 

 

 

 

Cosa serve per richiederla

 

L'interessato deve presentare apposita domanda secondo il modello allegato. Alla domanda deve essere allegata la ricevuta di versamento dell'imposta di bollo. Per il versamento delle imposte di bollo, seguire le istruzioni riportate al punto "Quanto costa".

E' necessario inoltre allegare alla domanda copia del preventivo di spesa sottoscritto dal paziente o, in mancanza, motivare l'assenza del preventivo.

Nel caso in cui la richiesta di parere riguardi prestazioni rese in equipe, ogni sanitario che ha partecipato all'atto medico dovrà avanzare individualmente la richiesta del parere.

Nel caso in cui il paziente abbia versato degli acconti è opportuno evidenziarlo, anche se la tassa per l'espressione del parere sarà comunque calcolata sul totale dell'onorario opinato.

 

 

 

 

Come si presenta la richiesta

  • Consegna a mano Indirizzo: Via Giulio Cesare Vanini 15 a Firenze. Orario di apertura: mattine dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle ore 11.00; pomeriggi del lunedì e mercoledì dalle ore 15.30 alle ore 17.30. Non è necessario l'appuntamento. Una volta compilata, può essere presentata personalmente dall’interessato all’ufficio competente. ATTENZIONE: a causa dell'emergenza sanitaria da COVID-19, la consegna a mano è sospesa. L'inoltro è possibile con le seguenti modalità:
  • Posta tradizionale Indirizzo destinatario: Via Giulio Cesare Vanini 15 - 50129 - Firenze.
  • PEC Indirizzo destinatario: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..
  • EMAIL Indirizzo destinatario: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

 

 

 

Quanto tempo ci vuole

 

La competente Commissione (Medica o Odontoiatrica) delibera sulla richiesa di parere entro tre mesi dalla data di presentazione della documentazione completa da parte dell'interessato.

 

 

Quanto costa

 

Contestualmente alla presentazione della domanda è necessario provvedere al pagamento dell'Imposta di bollo da € 16,00 da versare con modello F23 dell'Agenzia delle Entrate utilizzando i seguenti codici:

- dati identificativi (campo 5: Ordine dei Medici Codice Fiscale 80029990480)

- codice ufficio o ente (campo 6: TZM);

- codice tributo (campo 11: 456T);

- descrizione del pagamento (campo 12: Imposta di bollo)

Per la compilazione del modulo F23 l’Agenzia delle Entrate mette a disposizione un programma che esegue semplici controlli formali sui dati inseriti evitando errori nella procedura di versamento: https://f23online.agenziaentrate.gov.it.

Dopo che la competente Commissione ha espresso il parere, sarà necessario provvedere al pagamento dei seguenti tributi:

Ulteriore imposta di bollo da € 16,00 da versare con modello F23 come sopra descritto al momento del rilascio del parere;

Tassa pari al 3% dell'onorario globale da versarsi al momento del rilascio del parere tramite avviso PagoPA che sarà generato dall'ufficio e inviato tramite email.

 

 

 

Come viene comunicato l'esito

 

Posta tradizionale, EMAIL o PEC.

 

 

 

Dove viene pubblicato l'esito

Il provvedimento non è soggetto a pubblicazione.

 

 

 

Normativa

 

  • D.L.C.P.S. 13 settembre 1946 n. 233 (Legge istitutiva come modificata dalla Legge 11 gennaio 2018 n. 3)
  • D.P.R. 5 aprile 1950 n. 221

 

 

 

Ufficio responsabile del procedimento

 

  • Ufficio Organi Istituzionali.